L’ottavo giorno della settimana/bianconiglio

Standard

Avevo gli occhi chiusi. Solo un attimo. Gli attimi a volte ti ingannano. Sembrano promesse di eternità. Come può un attimo, che nel frattempo è già finito, continuare ad essere quello che non è più? Eppure a volte ci riesce. Chissà come fa mi chiedo.
Ed io per un attimo avevo chiuso gli occhi.

Lev, Labirinto di specchi rotti (un viaggio a piedi nudi)
Link occulti: attimo, occhi, essere

 

2 pensieri su “L’ottavo giorno della settimana/bianconiglio

  1. Pingback: ombra | Lev

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...